CECINA, 1 DICEMBRE 2014:
Cerimonia di Sottoscrizione della Carta di Partenariato e Consegna della Bandiera del Santuario Pelagos ai Comuni di
CECINA E CASTAGNETO CARDUCCI (LI)

I Comuni di Cecina e Castagneto Carducci (LI) sottoscrivono la Carta di Partenariato e ricevono dal Ministero dell’Ambiente la Bandiera del Santuario Pelagos: la cerimonia avrà luogo lunedì 1 dicembre 2014, alle ore 11,00 presso la caserma “Villa Ginori”, a Marina di Cecina
Alla cerimonia, aperta al pubblico, interverrà il Sottosegretario all’Ambiente On. Silvia Velo

Il Comandante del Reparto Ambientale Marino (R.A.M.) del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, CV(CP) Aurelio Caligiore, in qualità di Rappresentante Istituzionale di questa competente Autorità Centrale, sottoscriverà assieme ai Sindaci di Cecina e di Castagneto Carducci Dott. Samuele Lippi e Dott.ssa Sandra Scarpellini la “Carta di Partenariato” del Santuario Pelagos e consegnerà ai 2 Comuni la Bandiera “Pelagos”, simbolo dell’impegno assunto dal Comune a condurre attività di tutela e protezione dei mammiferi marini, contribuendo a ridurre gli impatti antropici sul mare, svolgendo attività di informazione, divulgazione e formazione, ed impegnandosi alla trasmissione delle informazioni sugli spiaggiamenti di mammiferi marini eventualmente occorrenti lungo il suo litorale.

Nel corso della cerimonia sono previsti:

  • “A scuola di Cetacei”: incontro divulgativo con gli alunni di alcune classi delle scuole elementari dei 2 Comuni
  • “Cetacei come indicatori della qualità dell’ambiente marino: la ricerca oggi” - comunicazione scientifica a cura della Prof.ssa Letizia Marsili dell’Università di Siena

Maggiori informazioni nel  Programma Partenariato Cecina Castagneto Carducci (pdf, 2.113 MB)

http://www.minambiente.it/notizie/carta-di-partenariato-comuni-santuario-pelagos-0

Comuni di PiombinoMarciana MarinaPorto Azzurro e Capraia Isola (LI)

Sono stati accordati i rinnovi biennali della Carta di Partenariato del Santuario Pelagos ai Comuni di PiombinoMarciana MarinaPorto Azzurro e Capraia Isola (LI), rispettivamente sesto, settimo, ottavo e nono firmatari in Italia della Carta in data 12/10/2012, che hanno ottenuto, alla fine del primo biennio di attività, un punteggio totale rispettivamente di 1096 e 7 punti, avendo svolto in tale periodo secondo quanto previsto nella Carta stessa, attività di:

  • Formazione e sensibilizzazione del largo pubblico
  • Formazione del personale comunale
  • Formazione e sensibilizzazione degli eletti
  • Formazione e sensibilizzazione presso le scuole comunali
  • Partecipazione ad azioni a vocazione scientifica sui mammiferi marini
  • Diffusione di materiale illustrativo sul Santuario Pelagos sul territorio comunale
  • Divieto di svolgimento di competizioni nautiche di imbarcazioni a motore (cd. “demotonautizzazione sportiva”)

Al momento, il 65% dei Comuni Italiani aventi sottoscritto la Carta nel 2012 ha richiesto ed ottenuto il rinnovo per il secondo biennio di validità.

I documenti relativi ai rinnovi delle sottoscrizioni della Carta di Partenariato dei Comuni Italiani sono stati trasmessi al Segretariato Permanente dell’Accordo: costituiranno utile base di dati ed elementi di valutazione, come previsto dalla Carta stessa (come quelli relativi alla iniziale sottoscrizione della Carta), per il previsto confronto congiunto tra le Parti (Italia, Francia e Principato di Monaco) dei risultati ottenuti dai Comuni aventi aderito al Partenariato, al fine di assumere ulteriori decisioni e raccomandazioni congiunte ed implementare eventuali ulteriori specifiche azioni, a livello di Accordo Tripartito, sul tema del Partenariato dei Comuni rivieraschi.

http://www.minambiente.it/notizie/1deg-rinnovo-biennale-della-carta-di-partenariato-comuni-santuario-pelagos

Il Segretariato Permanente dell'Accordo Pelagos è lieto di informarvi che il 7° Comitato Scientifico e Tecnico dell'Accordo Pelagos si terrà a Genova, dal 27 al 28 novembre 2014.

Un marchio di qualità “High Quality Whale Watching” per le uscite in mare d’osservazione dei mammiferi marini

I Segretari Esecutivi del Santuario Pelagos e dell’ACCOBAMS hanno firmato il 18 luglio 2014 a Monaco, la prima convenzione che si riferisce all’attuazione del marchio di qualità“High Quality Whale Watching” destinato agli operatori francesi.

Per scaricare il comunicato stampa, cliccare pdf qui .

 

 

In seguito alla sottoscrizione dell'Accordo di Partenariato Pelagos, il Comune di Bordighera, nell'ottica di preservare l'ambiente marino e di tutela dei cetacei, ha impedito che il 19 luglio u.s., si svolgesse la tradizionale "posa" in mare di circa un migliaio di lumini (in materiale sintetico) appuntamento fisso dell'estate bordigotta. Per saperne di più, cliccare  pdf qui .

Il Parco nazionale di Port-Cros (responsabile dell'animazione della Parte francese del Santuario Pelagos) pubblica un bando per finanziare dei progetti di ricerca nell'ambito del programma di ricerca finanziato dal Ministero dell'ecologia francese. E possibile scaricare il bando cliccando folder qui  (versione francese).

Non solo cetacei nel Santuario Pelagos: raro avvistamento di 2 gruppi di esemplari di Mobula mobular al largo di Sanremo e Ventimiglia

Nei giorni 15 e 16 luglio uu.ss., nel corso delle attività di ricerca e monitoraggio condotte dal CSR – Cetacean Sanctuary Research - dell'Istituto Tethys, sono stati avvistati 2 rarissimi gruppi di esemplari di Mobula mobular, la manta del Mediterraneo meglio conosciuta come “diavolo di mare”, rispettivamente di 10 e 15 individui. 

Il Segretariato Permanente del Santuario Pelagos organizza il 29 e 30 ottobre 2014, in collaborazione con il Segretariato Permanente dell'ACCOBAMS, un workshop sugli spiaggiamenti di cetacei vivi. L'obiettivo di questo workshop è di stabilire una procedura amministrativa transfrontaliera per facilitare la risposta ad una situazione di emergenza che coinvolge diversi paesi del Santuario Pelagos (zona pilota dell'ACCOBAMS).

La procedura amministrativa transfrontaliera stabilita durante il workshop sarà presentata alle Parti del Santuario Pelagos e dell'ACCOBAMS come un documento quadro per le altre regioni transfrontaliere.

Se siete interessati a partecipare a questo workshop, potete contattare il Segretariato Permanente dell'ACCOBAMS (Dott.ssa Maylis Salivas: msalivas@accobams.net).

Gli atti del convegno Pelagos organizzato il 5 aprile 2014 a Liegi (Belgio) nell'ambito della 28esima Conferenza della Società Europea dei Cetacei può essere scaricato cliccando folder qui  (versione inglese).